Maniche alla panzanella

Maniche alla panzanella

Le Maniche alla panzanella hanno il tipico profumo estivo del pomodoro e del basilico e sono un’ottima occasione per riciclare il pane raffermo.

Gradita anche ai vegetariani, la ricetta prevede l’uso delle maniche, ma va bene qualsiasi altro tipo di pasta di grosso formato ‘farcibile’.

Il formaggio di capra che ho usato è sardo, quello con la tipica muffa bianca intorno che lo fa somigliare al Brie.

Ingredienti per 4 persone:

320 gr. di maniche oppure conchiglioni

2/3 pomodori maturi

4/5 fette di pane toscano raffermo

175 grammi di formaggio di capra fresco

½ cipolla di Tropea

50 gr. di pecorino romano grattugiato

1 manciata di basilico

olio extravergine d’oliva

pangrattato

pepe o peperoncino

sale

Preparazione.

Immergete in acqua fredda le fette di pane raffermo, dopo in paio di minuti scolatele e strizzatele bene, poi sbriciolatele in una terrina.

Aggiungete la mezza cipolla di Tropea finemente tritata, il basilico sminuzzato,i pomodori sbucciati e spezzettati,un pizzico di sale, pepe (o peperoncino) metà del pecorino e circa cento grammi di formaggio di capra tagliati a dadini.

Amalgamate con le mani tutti gli ingredienti e riscaldate il grill del forno a 180°.

Ungete una pirofila che sia alta almeno quanto sono lunghe le maniche, visto che dovrete disporle ‘in piedi’ e spolveratele leggermente con un po’ di pangrattato.

Cuocete la pasta al dente in abbondante acqua salata e scolatela bene, quindi farcitela con il composto di pane e pomodoro.

Nella pirofila disponete le maniche ‘in piedi’ sistemate in cerchi concentrici e, prima d’infornare, completate con un pezzetto di formaggio di capra nell’imboccatura di ogni manica, una spolverata del pecorino rimasto ed un filo d’olio.

Sfornate a gratinatura completata (circa dieci minuti) e servite subito.

2 commenti per Maniche alla panzanella

  1. anastasia scrive:

    ke skfo il formaggio di capra :!: anzi il formaggio in generale :!: :!: :!: :!: :!:

    • angela scrive:

      Puoi sempre evitare l’uso del formaggio… ;-)
      In genere se ci sono ingredienti che non sono graditi si evita di inserirli, oppure si trovano delle alternative.
      Se hai bisogno di consigli, sono a tua disposizione!

      Angela

Lascia un commento