Orecchiette con i broccoli

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Orecchiette con i broccoli: un piatto classico della cucina pugliese, rivisitato in rosso per aggiungere colore e sapore. Un piatto per vegetariani, se si evita di utilizzare le acciughe, per gli amanti dei sapori decisi, se si aggiunge parecchio peperoncino, per tutti, se si evita il piccante.
Un piatto classico della tradizione pugliese, le orecchiette con i broccoli, sempre in voga ed esportato in tutto il mondo. Pochi e semplici ingredienti, una preparazione veloce e sapori assicurati! Da gustare caldissimo.

Ingredienti per 4 persone:
- 400 gr di orecchiette (fatte in casa, se possibile; fresche, se disponibili; altrimenti confezionate)
- 500 gr di broccoli
- 2 acciughe sottolio
- 2 cucchiai di passata di pomodoro
- peperoncino (secondo i propri gusti)
- pecorino romano (in abbondanza)
- un bicchiere di vino bianco
- 2 spicchi d’aglio
- olio extra vergine d’oliva
- sale e pepe

Preparazione
:
Sciacquare e mondare i broccoli (eliminando i gambi e tagliando le cime in piccole parti), mentre sul fuoco, in una pentola, l’acqua necessaria per la cottura delle orecchiette sta bollendo, con un po’ di sale dentro.

Sbollentare per non più di 6/7 minuti i broccoli, prelevarli con la schiumarola lasciando l’acqua per la pasta sul fuoco a riprendere il bollore, e saltarli in una padella, dove avrete già rosolato il peperoncino, l’aglio e le acciughe, in 4 cucchiai di olio EVO fatto scaldare in precedenza. Rosolati i broccoli, sfumare con il vino bianco, abbassare il fuoco quasi al minimo, aggiungere la passata di pomodoro, salare, pepare e continuare la cottura per una ventina di minuti, finché le cime non diventano morbide, aggiungendo, quando necessario, l’acqua per la cottura delle orecchiette.

Versare nel frattempo la pasta nella pentola, cuocere per il tempo necessario meno un minuto, scolare, versare le orecchiette nella padella contenente i broccoli, eliminare l’aglio, aggiungere il pecorino romano grattugiato, saltare per qualche minuto per amalgamare il tutto, spegnere, aggiungere un filo d’olio EVO a crudo e servire, spolverando nuovamente con abbondante pecorino grattugiato.

Lascia un commento