Spaghetti zafferano e asparagi

Spaghetti zafferano e asparagi

Spaghetti zafferano e asparagi: colori decisi, sapori delicati. Un primo piatto che stupisce e soddisfa.
Il giallo dello zafferano ed il verde degli asparagi, combinati con pochi altri ingredienti di facile reperibilità, fanno degli spaghetti zafferano e asparagi un primo piatto non sono buon da gustare, ma anche bello da vedere.

Ingredienti per  4 persone:
- 400 gr di spaghetti
- 1 bustina e mezza di zafferano in polvere
- 12/15 punte di asparagi (fresche, o, se fuori stagione, surgelate)
- 1 confezione di panna vegetale (per rendere il piatto più leggero) oppure di panna da cucina da 200 ml
- pochi cucchiai  di olio EVO
- parmigiano grattugiato a piacere
- 2 spicchi d’aglio in camicia
- sale e pepe

Preparazione:
In una pentola capiente far bollire la quantità necessaria d’acqua (da salare) per cuocere gli spaghetti. Nel frattempo mondare  accuratamente gli asparagi (se freschi).
In una padella far scaldare 2/3 cucchiai di olio extravergine d’oliva, aggiungere e rosolare l’aglio in camicia, infine far saltare gli asparagi (da salare leggermente) per una decina di minuti, finché diventano un po’ scuri e molto croccanti. A cottura ultimata disporli in un contenitore e far riposare al caldo, mentre la preparazione del piatto continua.
Nella stessa padella, che non va pulita, far sobbollire a fuoco medio la panna, aggiungere, lo zafferano, il sale (poco) e  il pepe se piace; mescolare e far amalgamare gli ingredienti a fuoco basso per qualche minuto.
Cuocere la pasta secondo i tempi indicati meno un minuto. Prima del termine, prelevare un mestolo di acqua di cottura e versare nella padella contenente la salsa. Versare gli spaghetti al dente nelle padella, far saltare sulla fiamma per poco più di un minuto, spegnere il fuoco, aggiungere un paio di cucchiai di parmigiano ed un filo di olio EVO a crudo, smuovere in maniera decisa la padella, a fuoco spento, affinché gli ultimi ingredienti aggiunti si amalgamino per bene con il resto della preparazione,  impiattare.
Terminare la preparazione del piatto aggiungendo le punte di asparagi tenute in caldo, spolverare con altro parmigiano e servire.

3 commenti per Spaghetti zafferano e asparagi

  1. Gianluca Rossi scrive:

    Io taglierei qualche asparago a rondelle, per poi mescolarlo tra gli spaghetti. :wink:

  2. web page scrive:

    I simply couldn’t leave your web site prior to suggesting that I actually loved the standard information a person provide for your guests?

    Is going to be again regularly to inspect new posts

  3. forexground.pl scrive:

    Hello! Do you use Twitter? I’d like to follow you if that would be ok.
    I’m absolutely enjoying your blog and look forward to new posts.

Lascia un commento